IL MERCATO LATTIERO-CASEARIO SETTIMANA 23-29 GENNAIO 2021

IL MERCATO LATTIERO-CASEARIO DI QUESTA SETTIMANA 

Frecce verdi in aumenti sui bollettini europei.  

– Sul mercato nazionale, buona domanda ma non troppa. Il latte crudo viene trattato tra 0,365-0,37 €/kg partenza. Grazie ai prezzi esteri molto elevati, la domanda di crema nazionale di qualità è abbastanza buona e trattata tra 1,55 e 1,58 €/kg. Latte scremato in aumento con prezzi intorno a 0,245 €/kg partenza.
Sui mercati esteri, latte crudo offerto tra 0,37 e 0,38 €/kg reso Nord Italia, latte scremato molta più offerta di settimana scorsa ma con prezzi tra 0,24 e 0,25 €/kg e crema offerta tra 1,70 e 1,75 €/kg.
Malgrado i cali delle ultime settimane, la raccolta di latte in Europa è aumentata del 2,3%. Spicca la crescita della produzione in Italia, Irlanda e Polonia. A livello mondiale, aumentano anche gli Stati Uniti (+1,9%) e l’Argentina (+0,7%). Stabile la raccolta in Nuova Zelanda da ormai alcuni anni.

– Bollettini del burro praticamente allineati, con la Germania salita di € 0,02 sia sul minimo che sul massimo, rispettivamente a 3,40 e 3,50 €/kg. Il bollettino olandese, che era rimasto indietro nelle settimana precedenti, sale di € 0,10 e si porta a 3,45 €/kg; il francese aumenta di € 0,03 e quota 3,44 €/kg. Il prezzo medio di questa settimana dei tre Paesi che prendiamo in considerazione questa settimana è 3,447 €/kg.
Le quotazioni dei bollettini non sono distanti da quelli di mercato, con offerte a 3,60 €/kg reso Nord Italia senza problemi a reperire la merce. 
Alti i consumi nel retail a causa del lockdown. Tutti gli operatori comunitari convinti di aumenti a causa della maggior richiesta dall’estero. 

– Latte in polvere scremato in aumento su tutti e tre i bollettini; fa specie vedere l’ennesima diminuzione dell’intero sul bollettino francese.  
Anche in questo caso, i bollettini tedesco e olandese sono assolutamente allineati alle quotazioni di mercato, con prezzi trattati a circa 2.500 €/Ton reso Nord Italia. Anche per il latte in polvere, così come per il burro, sia produttori che grossi traders vedono mercati in aumento, in gran parte dovute alle aspettative di export.

– Aumento delle quotazioni del siero in polvere sia sul bollettino tedesco che su quello olandese. Lascia basiti l’ulteriore invariato delle quotazioni francesi.  

– Le quotazioni nazionali dei formaggi questa settimana restano stabili. Aumenta soltanto il Pecorino Romano di € 0,10 alla Borsa Merci di Milano. 
In aumento le quotazioni medie UE che si portano per l’Edamer a 3,11 €/kg, il Gouda a 3,16 €/kg e l’Emmentaler a 4,80 €/kg; invariate per il Cheddar a 3,08 €/kg.
Il mercato del formaggio nel 2020 ha raggiunto risultati positivi nonostante l’emergenza Covid-19. La produzione casearia comunitaria lo scorso anno è aumentata dell’1,3% rispetto all’anno precedente. La UE è il principale esportatore mondiale di formaggio e ha aumentato le spedizioni soprattutto verso il Giappone (+13%), la Svizzera (+11%), la Corea del Sud (+27%) e l’Ucraina (+104%), ma sono calate verso gli Stati Uniti (-12%) a causa dei dazi di Trump.

NB: I prezzi pubblicati devono essere considerati solo indicativi di una tendenza di mercato, rispetto le settimane precedenti, e non in valore assoluto.

Week 4Week 3Week 2Week 1
BURRO (D)3,40 – 3,503,38 – 3,483,30 – 3,403,25 – 3,40
BURRO IMPACCHETTATO 250 GR (D)3,24 – 3,503,24 – 3,503,24 – 4,003,24 – 3,34
BURRO (F)3,443,413,373,35
BURRO (NL)3,453,353,273,25
SMP USO ALIMENTARE (D)2320 – 24002270 – 23702220 – 23202190 – 2290
SMP USO ALIMENTARE (F)2275225022402200
SMP USO ALIMENTARE (NL)2400231022602220
SMP USO ZOOTECNICO (D)2270 – 23002180 – 22302130 – 21502100 – 2120
SMP USO ZOOTECNICO (NL)2310221021602130
WMP (D)2820 – 29202760 – 28602730 – 28302730 – 2830
WMP (F)2720274028002690
WMP (NL)2850279027902760
SIERO IN POLVERE USO ALIMENTARE (D)890-920880-910850-880830-860
SIERO IN POLVERE USO ZOOTECNICO (D)880-910850-870810-830780-810
SIERO IN POLVERE USO ZOOTECNICO (F)770770790790
SIERO IN POLVERE USO ZOOTECNICO (NL)930870830810

Emanuela Denti e Lorenzo Petrilli 
ASSOCASEARI

 
L’Analisi di mercato di Assocaseari è destinata ai soli Associati. Non ne è consentita la diffusione, se non autorizzata.

Author ASSOCASEARI

More posts by ASSOCASEARI

Leave a Reply